Dopo la pausa estiva, FabLab Palermo è tornato all’opera sin dai primi di Settembre, e sono già tante le attività svolte, specialmente nell’ambito della formazione ed informazione sulla digital fabrication.

Il 13 settembre, per esempio, sono venuti a farci visita gli Scout del campo di lavoro “EstateLiberi” di Libera Palermo. Accompagnati dalla cara Eliana Messineo, i giovanissimi Scout di Viareggio ed i loro capi scout, hanno girato per il laboratorio e visto tutte le macchine in funzione. Abbiamo spiegato loro cosa sono i FabLab, come funzionano, chi sono i Maker e cosa si fa all’interno di una “fabbrica laboratorio”.Fablab Palermo Scouts Libera

La settimana successiva, per ben quattro mattinate di seguito, si è svolto un corso di Coding rivolto ai docenti dell’Istituto Comprensivo Statale “Giuseppe Verdi” di Palermo. Attraverso l’utilizzo del software Scratch, abbiamo visto, insieme a maestri e professori, come affrontare materie come grammatica, matematica, geometri, scienze ed inglese in modo giocoso e divertente, e quindi attraente per i giovani nativi digitali che nascono con smartphone e tablet in mano.FabLab Palermo Coding Scratch ScuolaUn occasione questa, per tanti insegnanti, di aggiornarsi sui temi dell’innovazione tecnologica, che il MIUR ha introdotto nella nuova didattica.FabLab Palermo Coding Scratch ScuolaCari insegnanti, studiate che il prossimo appuntamento è con la Robotica Educativa!

Sabato 29 Settembre è stata la volta di un bel workshop di Co-Design e Co-Progettazione, tenutosi presso il co-working Moltivolti.FabLab Palermo Push MuvGli amici di PUSH, che stanno lavorando al progetto MUV, per sensibilizzare i cittadini alla mobilità sostenibile, hanno reclutato FabLab Palermo, tramite bando, per la progettazione di una “monitoring station” per misurare alcuni parametri ambientali, tipo temperatura, umidità e qualità dell’aria, nel centro storico di Palermo.FabLab Palermo Push Progettazione Design MuvLa Co-Progettazione serve a valutare e studiare, insieme ad un gruppo di persone che rappresentano gli utenti tipo, le esigenze generali sulle quali basarsi per la realizzazione di un progetto. Nel gruppo dei “progettisti” presenti anche dei rappresentanti del Comune di Palermo, partner del progetto MUV.FabLab Palermo Push Progettazione Design MuvAttraverso dei “giochi” di gruppo abbiamo provato ad immaginare tutti insieme come potrebbe essere la monitoring station, sia dal punto di vista del design che del funzionamento. E sono nati davvero tanti spunti molto interessanti e di cui faremo tesoro durante le prossime tappe.FabLab Palermo Push Progettazione Design Muv

 

Continuate a leggerci per scoprire tutte le novità di Ottobre…