INFORMAZIONI SUL CORSO

Il corso è dedicato alla conoscenza delle funzioni tipiche di un software (CAM) per la creazione dei file da fornire alle fresatrici a controllo numerico (CNC) per ottenere oggetti tramite l’asportazione di materiale (subtractive manufacturing). Dai concetti base per eseguire una corretta progettazione CAD dedicata alla fresatura, ai singoli passaggi CAM che portano a stabilire i “percorsi utensile”, all’esecuzione reale tramite una piccola fresatrice a controllo numerico.

Obiettivi formativi:

  • Capacità di impostare la creazione di una lavorazione per asportazione
  • Capacità di scegliere dimensioni del grezzo e utensili per il taglio
  • Capacità di creare dei g-code per CNC a 3 assi dal modello

Software e strumenti di insegnamento:

  • Software di modellazione 3D: Fusion 360
  • Software di realizzazione percorsi utensile: Fusion 360
  • Software di tele-conferenza: ZOOM
  • Ogni partecipante dovrà avere un computer, munito di mouse e web cam, e connessione internet

Riepilogo dettagli:

Data 1° incontro: Sabato 13 Marzo

Data 2° incontro: Sabato 20 Marzo

Data 3° incontro: Sabato 27 Marzo

Orario lezioni: 15:00 –> 18:00 

Durata totale del corso: 9 ore

Numero di lezioni: 3

Contributo: 50 € (comprensivo di iscrizione annuale all’associazione)

Prenotazione obbligatoria: compilando il google form al link -> https://forms.gle/igGCAh2nmCtoAWzB7

Pagamento: con paypal o bonifico bancario (vi saranno inviate tutte le info via mail al momento della prenotazione)

Contenuti del corso:

1° incontro:

  • Cosa è il taglio a controllo numerico: utensili, strumenti e macchinari.
  • L’ambiente “manufacture” di Fusion 360 per il CNC.
  • La scelta del grezzo, delle frese, delle velocità e nell’impostazione delle passate.

2° incontro:

  • Come si usano le funzionalità del CAM per una lavorazione a “2.5 assi”
  • Come si usano le funzionalità del CAM per una lavorazione a “3 assi”
  • Creazione dei percorsi utensile 

3° incontro:

  • Tecniche di fissaggio del grezzo sul piano di lavoro
  • Utilizzo del software di interfaccia per l’esecuzione dei percorsi
  • Dimostrazione del macchinario in azione

Biografia del docente: Ing. Pierangelo Di Benedetto

Pierangelo Di Benedetto, Ingegnere Meccanico ed artigiano digitale. Laureato a Palermo, ho conseguito un master di II livello in Ingegneria della corrosione.

Ho iniziato a lavorare nel campo della manutenzione di impianti di produzione del cemento e poi nella progettazione di prodotto nel campo del fotovoltaico a concentrazione.

Dopo una breve parentesi in ambito automotive ho iniziato a lavorare come professionista collaborando con diverse aziende per la prototipazione e lo sviluppo di nuovi prodotti.

Dal 2014 collaboro con Fablab Palermo per la gestione della formazione e della divulgazione delle competenze relative all’artigianato digitale.